menu

Tutto su materiali

Pulizia delle parti in legno

legno

Continua la nostra serie di guide per la cura e manutenzione dei piani di lavoro, oggi parliamo della pulizia delle parti in legno.

Essendo un materiale naturale di origine vegetale, il legno è un elemento vivo e mutevole che stabilisce un rapporto di continuo equilibrio con l’ambiente circostante e le sue dinamiche. Reagisce all’umidità, all’esposizione solare e al tempo, senza per questo perdere in qualità e prestigio.
Per valorizzare al meglio questo materiale si consiglia di pulire delicatamente le superfici con un panno umido ed asciugarle con cura; evitare poi l’uso di detersivi e spray non specifici che potrebbero danneggiare la lucentezza della vernice; asciugare in ogni caso eventuali gocce d’acqua e vapore per evitare possibili scrostature. Fondamentale non utilizzare prodotti contenenti solventi (acetone, ammoniaca, ecc.). Per il legno trattato con vernici è consigliabile la lucidatura con latte detergente o cera d’api ogni sei mesi.

www.novacucina.it

Come pulire i lavelli in acciaio inox

di default 2015-05-22 a 14.43.20

Terzo post della nostra serie di suggerimenti per la cura e manutenzione dei piani di lavoro, oggi parliamo della pulizia dei lavelli in acciaio inox.

Il lavello in acciaio inox è un elemento di grande impatto estetico e riesce a dare un’impronta tecnologica e pulita a qualsiasi design. L’acciaio inox però tende a mettere in risalto le macchie d’acqua ed i depositi di calcare, necessitando per questo motivo di maggiori attenzioni. Per la pulizia dei lavelli non utilizzare pagliette metalliche, sostanze abrasive o detersivi in polvere, utilizzare piuttosto panni morbidi con prodotti specifici per l’acciaio inox. In fine, non lasciare nel lavello spugne impregnate di detersivo o oggetti metallici bagnati per lungo tempo, onde evitare ossidazioni. Continua a seguirci per avere altri utili consigli e suggerimenti su come mantenere al meglio l’aspetto e le funzionalità dei piani di lavoro.

www.novacucina.it

Resina cemento, funzionalità al top e atmosfere metropolitane

ritaglioLa resina cemento è un materiale innovativo che rappresenta un valido elemento di design e di funzione, nei progetti più cool delle moderne cucine in stile metropolitano. Si tratta di un polimero sintetico realizzato con monocomponenti a base d’acqua, perfettamente traspirante, composto da materiali atossici, inodore ed ecologici, che non rilasciano alcun tipo di emissioni nocive per l’organismo umano e che sono stati realizzati secondo le severe direttive CEE 89/106 in materia di salute e sicurezza dei materiali di costruzione.
Oltre alla sua duttilità, la resina cemento si distingue per la grande resistenza all’usura e agli agenti chimici. Grazie inoltre alla sua scarsa porosità (la superficie è completamente liscia ed omogenea) risulta impermeabile ed igienico, facile da pulire e dall’effetto estetico di elevato impatto.
I nuovi piani di lavoro in resina cemento di Nova Cucina vanno ad ampliare le possibilità di personalizzazione delle cucine di ultima generazione. La nuova collezione si distingue soprattutto per la sua finitura materica in cemento fibrorinforzato, per la qualità artigianale della produzione e la praticità d’uso.
La resina cemento, oltre ad essere disponibile nel programma Way, può essere perfettamente abbinata anche ai mobili cucina del programma Kyton, nel quale si possono avere ante, gole e zoccoli nella stessa finitura del piano di lavoro, così da garantire la massima uniformità dell’ambiente cucina. Complessivamente sono disponibili sei finiture, in spessore 20, 40 o 60 mm. Scopri di più sulle cucine resina cemento

www.novacucina.it