menu

Pulizia delle parti in legno

legno

Continua la nostra serie di guide per la cura e manutenzione dei piani di lavoro, oggi parliamo della pulizia delle parti in legno.

Essendo un materiale naturale di origine vegetale, il legno è un elemento vivo e mutevole che stabilisce un rapporto di continuo equilibrio con l’ambiente circostante e le sue dinamiche. Reagisce all’umidità, all’esposizione solare e al tempo, senza per questo perdere in qualità e prestigio.
Per valorizzare al meglio questo materiale si consiglia di pulire delicatamente le superfici con un panno umido ed asciugarle con cura; evitare poi l’uso di detersivi e spray non specifici che potrebbero danneggiare la lucentezza della vernice; asciugare in ogni caso eventuali gocce d’acqua e vapore per evitare possibili scrostature. Fondamentale non utilizzare prodotti contenenti solventi (acetone, ammoniaca, ecc.). Per il legno trattato con vernici è consigliabile la lucidatura con latte detergente o cera d’api ogni sei mesi.

www.novacucina.it